LA PARTE PIÙ APPETITOSA DELLA… FEMMINA

Valutazione
Inaccettabile, Licenzioso
Tematica
Genere
Farsesco
Regia
Hans Billiam
Durata
69'
Anno di uscita
1989
Nazionalità
Rep. Fed. Tedesca
Titolo Originale
DIE LIEBESSCHULE DER JOSEPHINE MUTZEMBACHER
Distribuzione
William Italiana
Soggetto e Sceneggiatura
Peter Straub
Musiche
Herbert Gruber
Montaggio
Hans Voeller

Sogg. e Scenegg.: Peter Straub - Fotogr.: (normale/a colori) Peter V.H. Mann - Mus.: Herbert Gruber - Montagg.: Hans Voeller - Dur.: 69' - Prod. H.T. Film GMBH, Berlin - Vietato ai minori degli anni diciotto

Interpreti e ruoli

Desireé Bernardy (Josephine Mutzembacher), Stagey Donnovan, Jean Pepper, Jill Oliver, Rebecca, Nadya Kleiser, Sylvia Howard

Soggetto

a Vienna nei primi del '900, Josephine Mutzembacher ha aperto una sua "Scuola dell'amore". Glielo ha consentito la ricca eredità a lei lasciata da un vegliardo di alto lignaggio, che ha convocato la bionda creatura per un ultimo patetico incontro amoroso al proprio letto di morte. Nella scuola viene addestrato un gruppetto di donne libere, ma sono gradite anche mogli insoddisfatte e vogliose ragazze. Vi passano nobili e borghesi, ufficiali per prestazioni insolite e regolari coppiette in cerca di stimolanti orientamenti. Arrestata e messa in cella, Josephine fugge con due prostitute dopo aver sedotto le guardie, e se ne torna alla sua scuola, sulla quale la polizia e magistratura non intervengono fiduciose che la direttrice continuerà ad assicurare alla spensierata capitale danubiana mille gioie appetitose e pruriginose per una clientela sempre più vasta.

Valutazione Pastorale

si tratta di un film in stile farsesco, assolutamente licenzioso oltre che sciatto, privo di erotismo raffinato. Qui di viennese e di elegante non c'è nulla (tranne una magnifica scala in stile liberty, sulla quale salgono e scendono le sacerdotesse di Venere, robuste e non scevre di cellulite, con nello sfondo un po'di valzer a fare atmosfera). Ci, sono rozzezza, pesantezza e goffaggini, oscenità e citrullagini varie, dove l'eros c'entra sempre in maniera stupida, oltre che grossolana, con le immancabili ragazze nude sui prati in riva di un laghetto.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV