LA TEMPESTA PERFETTA

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Amicizia
Genere
Drammatico
Regia
Wolfgang Petersen
Durata
127'
Anno di uscita
2000
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The perfect storm
Distribuzione
Warner Bros Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Bill Wittliff tratto dal libro omonimo di Sebastian Junger
Musiche
James Horner
Montaggio
Richard Francis

Orig.: Stati Uniti (2000) - Sogg.: tratto dal libro omonimo di Sebastian Junger - Scenegg.: Bill Wittliff - Fotogr.(Scope/a colori): John Seale - Mus.: James Horner - Montagg.: Richard Francis-Bruce - Dur.: 127' - Produz.: Paula Weinstein, Wolfgang Petersen e Gail Katz.

Interpreti e ruoli

George Clooney (Billy Tyne), Mark Wahlberg (Bobby Shatford), John C.Reilly (Dale Murphy), Diane Lane (Christina Cotter), William Fichtner (David "Sully" Sullivan), John Hawkes (Michael "Bugsy" Moran), Allen Payne (Alfred Pierre), Mary Elizabeth Mastrantonio (Linda Greenlaw), Karen Allen (Melissa Brown), Cherry Jones (Edie Bayley)

Soggetto

Gloucester, nel Massachusetts, é uno dei più importanti porti pescherecci del nord Atlantico. Da qui nell'ottobre 1991 parte il peschereccio Andrea Gail, comandato da Billy Tyne, pescatore esperto reduce però da una serie di battute deludenti. Accanto a Billy, a comporre l'equipaggio ci sono: Bobby, che ha bisogno di soldi per pagarsi il divorzio e costruirsi una nuova vita con la fidanzata Christine; Dale, esperto marinaio che deve mantenere moglie e figlio; Alfred, un giamaicano di grande vitalità; Bugsy uno del posto che cerca una compagnia da trovare al ritorno a casa; Sully, il sostituto dell'ultimo momento. Billy é convinto di poter mettere fine al momento sfortunato, andando oltre le normali rotte di pesca del New England, fino a Flemish Cap, un'area lontana conosciuta per i ricchi banchi di pesce. Quando è in mare aperto, viene a sapere della tempesta che si sta formando al largo ma,a differenza della collega Linda che si trova su un'altra imbarcazione, Billy pensa di potercela fare. Convince l'equipaggio e tutti decidono di andare avanti. Ma la perturbazione si sta ingrossando sempre più: l'uragano Grace é in rotta di collisione con altre due correnti di alta pressione che vengono dal Nord. L'incontro dei tre sistemi provocherà una tempesta di proporzioni mai viste prima. Gli uomi dell'Andrea Gail hanno effettuato una ricca pesca e,contenti, sono sulla strada del ritorno, quando l'evento si verifica. La furia degli elementi non lascia scampo. Tutto l'equipaggio perde la vita, e i loro nomi si aggiungono a quelli che, prima di loro, sono rimasti vittime del mare e dei suoi pericoli.

Valutazione Pastorale

All'origine c'é un storia vera, presa come spunto per un romanzo dal quale è stato tratto il film. Nella cittadina di Gloucester una targa ricorda e commemora tutti coloro che nel corso di questo secolo hanno perso la vita per inseguire un sogno e sfidare gli elementi naturali. Si capisce quindi su quali basi è impostato il film. Da un lato ( la prima parte) vengono descritti ambienti e atmosfere in cui si muovono i fatti. E ben presto i toni diventano quelli del 'western': come soldati, i pescatori affrontano il viaggio verso l'ignoto, sanno di rischiare ma la passione e il coraggio prevalgono sulla paura. Billy é il loro capo, quello che non può fermarsi, che ha bisogno del mare intorno a sé. Il taglio é quello epico della piccola storia che si fa grande Storia. Dall'altro lato c'é la tempesta,una lunghissima sequenza finale realizzata con effetti speciali senz'altro affascinanti e di grande efficacia. Ne esce in sostanza un bel film d'avventura, con variazioni drammatico-sentimentali, girato secondo certi sterotipi fissi ma non per questo meno coinvolgenti. La vicenda si fa seguire senza pause,e non ci sono forzatura di ritmo. Dal punto di vista pastorale, tutti i personaggi, sia pure con situazioni diverse, sono visti nella loro umanità, difficile e sofferta, e il film conserva un carattere positivo che lo rende accettabile e sostanzialmente semplice nello sviluppo narrativo. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare soprattutto in programmazione ordinaria, e in altre occasioni come proposta di spettacolo ben fatto e di elevato livello professionale.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV