SULLE TRACCE DEL TESTIMONE

Valutazione
Accettabile-riserve, crudezze
Tematica
Genere
Poliziesco
Regia
Rick King
Durata
90'
Anno di uscita
1997
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
ROAD ENDS
Distribuzione
Eagle Pictures
Soggetto e Sceneggiatura
Bill Mesce Jr
Musiche
David Man
Montaggio
Daniel Loewenthal

Sogg. e Scenegg.: Bill Mesce Jr - Fotogr.: (Normale/a colori) Bruce Douglas Johnson - Mus.: David Man-sfield - Montagg.: Daniel Loewenthal - Dur.: 90' - Produz.: Anthony Espo-sito, Rick King

Interpreti e ruoli

Dennis Hopper (Sceriffo Gilcrist), Mariel Hemingway (Kat), Chris Sarandon (Maceda), Peter Coyote (Poliziotto Gere)

Soggetto

La corte di appello federale decide di riaprire il processo contro il trafficante Tommy Orozco, facendo affidamento sulla testimonianza decisiva di Esteban Maceda, un cubano che in California era in affari con Tommy. Maceda però non si presenta, fugge in macchina e arriva nel piccolissimo centro di Dies Irae. Qui prende alloggio nell'unica locanda del paese, gestita dalla giovane Kat. Ma il nuovo arrivato non convince molto lo sceriffo Gil-christ, che prende informazioni su di lui. Una sera un killer, inviato da Oroz-co, arriva alla locanda per uccidere Maceda, che però si difende, uccide il killer ma alla fine lo sceriffo lo arresta e lo chiude in prigione. A questo pun-to Maceda rivela tutto di sè, poi riesce ad uscire, chiudendo a sua volta in prigione lo sceriffo. In paese quindi convergono sia Orozco con i suoi uomi-ni sia Gere, il poliziotto federale incaricato delle indagini. In una serie di scontri a fuoco, Orozco uccide Gere, Gilcrist elimina Orozco e invita Mace-da a ripartire subito in macchina. Gilcrist e Kat tornano insieme a casa.

Valutazione Pastorale

mettendo insieme spunti narrativi certo non nuovi (il testimone che deve deporre al processo), il tentativo era quello di innesta-re gli ingredienti tipici del poliziesco nel senso di sconvolgimento che accade in una tranquilla cittadina dai ritmi sonnolenti. Il racconto però procede sen-za vivacità, e il film non ha mai impennate di rilievo. Dal punto di vista pastorale, sembra opportuno evidenziare qualche riserva per le crudezze sparse qua e là, alcune eccessive e sopra le righe nel contesto generalmente "sotto tono" della storia. Utilizzazione: il film è poco significativo per la programmazione ordinaria. Potrebbe figurare in qualche rassegna dedicata al poliziesco, ma senza parti-colari meriti se non quello della presenza dell' ex ribelle Dennis Hopper nel ruolo in divisa dello sceriffo Gilcrist.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film