THE EYE

Valutazione
Accettabile, crudezze
Tematica
Fantascienza
Genere
Fantastico - Drammatico
Regia
David Moreau, Xavier Palud
Durata
98'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
The Eye
Distribuzione
Mediafilm
Soggetto e Sceneggiatura
Sebastian Gutierrez liberamente ispirato al film omonimo diretto da Oxide Pang e Danny Pang
Musiche
Marco Beltrami
Montaggio
Patrick Lussier

Orig.: Stati Uniti (2008) - Sogg.: liberamente ispirato al film omonimo diretto da Oxide Pang e Danny Pang - Scenegg.: Sebastian Gutierrez - Fotogr.(Scope/a colori): Jeff Jur - Mus.: Marco Beltrami - Montagg.: Patrick Lussier - Dur.: 98' - Produz.: Paula Wagner, Don Granger, Darren Miller.

Interpreti e ruoli

Jessica Alba (Sydney Wells), Parker Posey (Helen Wells), Alessandro Nivola (Paul Faulkner), Rade Serbedzija (Simon McCullough), Fernanda Romero (Ana Christina Martinez), Rachel Ticotin (Rosa Martinez), Chloe Moretz (Alicia Millstone), James Salas . (Jim)

Soggetto

A Los Angeles, la giovane Sydney, cieca da bambina e oggi celebre violoncellista, si sottopone al trapianto di cornea. L'intervento ha successo, ma poco dopo Sydney comincia ad avere visioni sempre più strane e inquietanti. Forse gli occhi che ha preso in prestito l'hanno condotta a vedere una realtà che lei non conosceva. Alla fine, Sydney prevede un catastrofico incidente di macchine. Salva molte persone, ma lei resta di nuovo cieca.

Valutazione Pastorale

Questo remake del film omonimo diretto nel 2002 dai fratelli Pang conserva una buona tenzione narrativa e un sufficiente tono da 'thriller', ora con sprazzi di realismo ora decisamente fantastico. L'operazione é soprattutto commerciale, ma l'ipotesi di vedere con occhi altrui e non poter scegliere il nostro sguardo conserva qualche fascino narrativo e visivo. Contenuto e misurato, il film, dal punto di vista pastorale, é da valutare come accettabile e non privo di crudezze. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, con attenzione per la presenza di minori. Stessa cura è da tenere in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film