LUTTO: Ugo Gregoretti: Giraldi (Cnvf), “un autore innovativo e ironico che ha lasciato un segno anche nel cinema”

sabato 6 luglio 2019
Un articolo di: Sir-Cnvf

È morto a quasi 89 anni Ugo Gregoretti, regista e autore televisivo che nel corso della sua lunga carriera ha avuto incursioni feconde anche nel cinema e nel teatro. “Gregoretti è stato uno dei pionieri della nascente televisione italiana”. Così lo ricorda al Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film della Cei. “Entrato in Rai a metà degli anni ’50 – aggiunge Giraldi – insieme ad altri giornalisti e intellettuali italiani tra cui Umberto Eco, Piero Angela, Andrea Camilleri e Angelo Guglielmi, da subito si è dedicato a inchieste raggiungendo un primo importante riconoscimento con il documentario ‘La Sicilia del Gattopardo’ nel 1960. Incontra il grande pubblico nel 1968 con l’adattamento de ‘Il Circolo Pickwick’, dal romanzo di Charles Dickens”. Nel ricordare lo stile narrativo di Ugo Gregoretti, Giraldi sottolinea: “Aveva un approccio originale e colto, capace di tenere conto delle necessità divulgative del mezzo televisivo. La sua televisione era di contenuti ma anche in cerca di leggerezza, servendosi in particolare di una forte carica ironica”.
Di Gregoretti è noto soprattutto il lungo percorso televisivo, ma anche al cinema ha lasciato suggestioni importanti: “È del 1962 il film ‘I nuovi angeli’ – dichiara il presidente della Commissione film Cei – uno sguardo curioso e inconsueto sui giovani italiani del tempo. Subito dopo viene l’episodio ‘Il pollo ruspante’ nel film collettivo ‘Rogopag’ firmato con Roberto Rossellini, Jean-Luc Godard e Pier Paolo Pasolini (con il suo acclamato e contestato ‘La ricotta’). Nel complesso la presenza sul grande schermo per Gregoretti diminuisce di intensità nei decenni successivi, ma il suo nome rimane legato ad altre significative miniserie e documentari che caratterizzano la stagione Rai degli anni ’70”. Infine, sul fronte teatrale si segnalano per l’autore la direzione del Teatro Stabile di Torino e la presidenza dell’Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico” a Roma.

Articolo originale pubblicato su Agenzia SIR

Forse ti interessa anche:

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film