BLU PROFONDO

Valutazione
Accettabile-riserve, crudezze
Tematica
Fantascienza
Genere
Fantastico
Regia
Renny Harlin
Durata
104'
Anno di uscita
1999
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Deep blue sea
Distribuzione
Warner Bros Italia
Musiche
Trevor Rabin
Montaggio
Frank J.Urioste

Orig.: Stati Uniti (1999) - Sogg. e scenegg.: Duncan Kennedy e Donna Powers & Wayne Powers - Fotogr.(Scope/a colori): Stephen Windon - Mus.: Trevor Rabin - Montagg.: Frank J.Urioste - Dur.: 104' - Produz.: Akiva Goldsman, Tony Ludwig, Alan Riche.

Interpreti e ruoli

Thomas Jane (Carter Blake), Saffron Burrows (Susan McAlester), Samuel L.Jackson (Russell Franklin), Jacqueline McKenzie (Janice Higgins), Michael Rapaport (Tom Scoggins), Stellan Skarsgard (Jim Whitlock), LL Cool J. (il predicatore), Aida Turturro (Brenda Kerns)

Soggetto

Un gruppo di ricercatori é impegnato a bordo del laboratorio marino Aquatica. La dottoressa Susan McAlester ha un obiettivo: scoprire la chiave per rigenerare il tessuto cerebrale umano, intervenendo a livello genetico sul DNA degli squali mako. Non rivelando ad altri i propri propositi, Susan ha però violato il codice etico, ed ora ha reso gli squali più intelligenti, più veloci. Da pericolosi predatori li ha trasformati in mostri predatori. I suoi metodi,molto eccepibili, creano tensione tra gli altri del gruppo, in particolare l'esperto di squali Carter e Sherman, detto il Predicatore. Mentre Russell Franklin, uno dei principali finanziatori, mette sull'avviso della possibile diminuzione di fondi per la ricerca, arriva imprevista la reazione dello squalo più grande, che provoca un danno irreparabile alle attrezzature. Aumentata la massa cerebrale, anche gli altri squali attaccano, mentre fuori si scatena un uragano tropicale. Si aprono delle crepe, e i livelli del laboratorio si allagano. Russel é la prima vittima di uno squalo ormai avvicinatosi. Mentre si cerca di preparare una difesa, Janice, la biologa, viene risucchiata dallo squalo. In tre riescono ad uscire dal portello al livello dell'acqua. Sherman é preso dallo squalo, é ferito. Susan in preda al senso di colpa, si ferisce per attirare con il sangue lo squalo-femmina. Muore e,finalmente, Sherman lancia il razzo che fa esplodere l'animale. Sherman e Carter vedono da lontano il nuovo turno che arriva a dar loro il cambio. Dicono che cambieranno lavoro.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un film fantastico, girato nei Fox Studios Baja, un complesso che ospita cisterne enormi, impianti di depurazione e tutto ciò che serve per mettere in piedi una storia di questo tipo. Si fanno le consuete premesse di tipo scientifico, si dà spazio ad agganci con la realtà del mondo della ricerca, si mette in primo piano il problema della pericolosità di certi esperimenti genetici. Tutti dati sicuramente interessanti ma che non spostano l'impressione immediata: che si tratta comunque di un tipico film d'azione e d'avventura, supportato da effetti molto spettacolari e caratterizzato da qualche incongruenza e da personaggi ben poco curati per quanto riguarda lo sviluppo dei caratteri. Film che si vede senza troppe implicazioni, se non quella di lasciarsi andare al fluire della vicenda. Dal punto di vista pastorale, proprio sotto il profilo dello spettacolo, il film é accettabile, con qualche riserva da segnalare per certe crudezze un po' più marcate. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, con l'avvertenza, come si diceva, di segnalare la presenza di qualche crudezza più sottolineata.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film