CHAT ROOM – INGANNI IN RETE

Valutazione
Inconsistente, scabrosità
Tematica
Internet, Mass-media, Sessualità
Genere
Thriller
Regia
Alberto Bernardi
Durata
93'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Italia
Titolo Originale
/////
Distribuzione
Arte Cinema
Soggetto e Sceneggiatura
Gaetano Mistroni, Alberto Bernardi, Federico Anastasi Gaetano Mistroni
Musiche
Luigi Mastandrea, Raffaele Sergenti
Montaggio
Alberto Bernardi

Orig.: Italia (2005/2007) - Sogg.: Gaetano Mistroni - Scenegg.: Gaetano Mistroni, Alberto Bernardi, Federico Anastasi - Fotogr.(Panoramica/a colori): Federico Anastasi - Mus.: Luigi Mastandrea, Raffaele Sergenti - Montagg.: Alberto Bernardi - Dur.: 93' - Produz.: Amalia Tomai.

Interpreti e ruoli

Valentina Fabbretti (Angela), Gianluca Villa (Stefano), Andrea Albertazzi (Baldassarre), Claudio Losavio (Marcus), Giuliana Nanni (Cristina), Alberta Aguiari (Pamela), Alberto Zamboni (Sergio), Antonio Capelli (Karim), Nicola Fabbri (il cliente), Claudio Marmiroli (Giorgio), Elisa Gelsi (collega d'ufficio), Barbara Baldassarri . (receptionist)

Soggetto

Due amiche, dedesiderose di nuove conoscenze e nuove esperienze, entrano nel giro degli incontri virtuali. Dopo un iniziale divertimento, si fanno coinvolgere in un giro di giochi via via più rischioso. Si crea così una delicata situazione, dalla qualq le due ragazze escono solo grazie alla collaborazione di un sacerdote.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un'opera prima estremamente debole e incerta. Il copione vorrebbe indagare sui rischi nascosti dietro l'apparente normalità delle rete internet. La denuncia di pericoli nascosti dietro occasioni all'apparenza seducenti e accattivanti é palese ma poco incisiva. La lentezza del ritmo narrativo, la poca vivacità dei luoghi e degli 'interni', l'insufficiente spessore psicologico dei personaggi impediscono al racconto di decollare o di rendersi coinvolgente, almeno a tratti. C'è poca sostanza e il film, dal punti di vista pastorale, é da valutare come inconsistente, e non privo di qualche scabrosità. UTILIZZAZIONE: più che in programmazione ordinaria, il film potrebbe segnalarsi per qualche occasioni mirata sul cinema italiano alla ricerca del recupero dei 'generi', sempre tenendo presenti i limti sopra indicati. Attenzione é da tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film