CROSSROADS – Le strade della vita

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Amicizia, Giovani, Musica
Genere
Commedia
Regia
Tamra Davis
Durata
97'
Anno di uscita
2002
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Crossroads
Distribuzione
20th Century Fox Italia
Musiche
Trevor Jones
Montaggio
Melissa Kent

Orig.: Stati Uniti (2001) - Sogg. e scenegg.: Shonda Rhimes - Fotogr.(Panoramica/a colori): Eric Alan Edwards - Mus.: Trevor Jones - Montagg.: Melissa Kent - Dur.: 97' - Produz.: Ann Carli.

Interpreti e ruoli

Britney Spears (Lucy), Kim Cattrall (Caroline), Zoe Saldana (Kit), Dan Aykroyd (Pete), Anson Mount (Ben), Taryn Manning. (Mimi)

Soggetto

Tre amiche, Lucy, Kit e Mimi mettono da parte i loro desideri con la promessa di scoprirli otto anni dopo, nel giorno del conseguimento del diploma. Il momento è arrivato: Lucy vuole incontrare di nuovo la madre, che ha abbandonato lei e il padre dopo pochi anni dalla sua nascita; Mimi, rimasta incinta di un ragazzo che l'ha violentata, vuole andare a Los Angeles per partecipare ad una audizione musicale; Kit, che gioca a fare la donna vissuta e si sente più importante delle altre, é in procinto di sposarsi. Decidono allora di partire per la California, con l'obiettivo di realizzare questi desideri. Nel viaggio le accompagna Ben, un ragazzo misterioso a bordo di una Buick del 1973. Durante la strada riscoprono l'amicizia tra loro, che si era un po' affievolita negli anni del college. Ma arrivate a Los Angeles si scontrano con la realtà che è ben diversa dai sogni. Lucy scopre che la madre, con una nuova famiglia, non la voleva allora e non la vuole incontrare oggi. Kit trova il suo fidanzato insieme ad un'altra ragazza e scopre che il violentatore di Mimi è proprio lui; Mimi, scappando, cade dalle scale e perde il bvambino. Lucy chiama il padre per farsi venire a prendere, ma quando sta pere tornare alla sua vita di tutti i giorni, capisce che é il momento di prendere decisioni importanti: segue l'amore per Ben e partecipa all'audizione con le amiche, alla presenza del padre.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un film che si rivolge ad un pubblico giovanile, perché descrive tre ragazze in situazioni di disagio, sia nei confronti della famiglia che della società, dalle quali si può uscire, avendo il coraggio di sentirsi cresciuti, quindi più maturi e capaci di fare scelte sensate per il futuro. E' significativo che nei momenti in cui questi giovani si confrontano con la sessualità, questa non viene banalizzata e anzi se ne sottolinea l'importanza. Il film resta comunque di facile fruizione, scorrevole e di presa immediata, sia pure con qualche stereotipo. Un film di evasione che propone anche buoni modelli di vita, una favola 'on the road' sull'amicizia e su altri buoni sentimenti, che dà modo di costruirsi un personaggio serio e maturo a Britney Spears, cantante emergente del momento. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile, e sostanzialmente semplice. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, e per un pubblico, come si diceva, soprattutto giovanile, al quale può essere proposto anche in situazioni successive, sia per le canzoni e la colonna sonora, sia per i temi che tratta, tipici della generazione dei ventenni.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV