FEISBUM – IL FILM

Valutazione
Consigliabile, Semplice
Tematica
Nuove tecnologie
Genere
Commedia
Regia
Capone
Durata
90'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Italia
Distribuzione
Full Moon Distribution
Soggetto e Sceneggiatura
autori vari per i singoli episodi Marco Scaffardi in collaborazione con Serafino Murri
Musiche
Tamara Barschak, Paolo Fabiani, Ivan Iusco, Maurizio Malagnini, Roberto Mariani, Gabriele Ortenzi, Uccio Sanacore
Montaggio
Cosimo Andronico, Matteo Bini, Letizia Caudullo, Alessandro Cerquetti, Massimiliano Feresin, Annalisa Schillaci, Maria Valmori

Orig.: Italia (2009) - Sogg.: Marco Scaffardi in collaborazione con Serafino Murri - Scenegg.: autori vari per i singoli episodi - Fotogr.(Panoramica/a colori): Mario Amura, Armando Barberi, Tani Canevari, Fabio Cianchetti, Davide Crippa, Stefano Paradiso, Agostino Verucci - Mus.: Tamara Barschak, Paolo Fabiani, Ivan Iusco, Maurizio Malagnini, Roberto Mariani, Gabriele Ortenzi, Uccio Sanacore - Montagg.: Cosimo Andronico, Matteo Bini, Letizia Caudullo, Alessandro Cerquetti, Massimiliano Feresin, Annalisa Schillaci, Maria Valmori - Dur.: 90' - Produz.: Just Us Film Production.

Interpreti e ruoli

Cecilia Dazzi ("Siempre"), Daniele De Angelis ("Manuel é a Mogadiscio"), Eugenia Costantini ; Andrea Sartoretti ("Maledetto tag"), Silvana Bosi ; Corrado Fortuna ("Jessica e Nicola), Giulia Bevilacqua ("Indian dream"), Pietro Taricone ("Default"), Rosaria De Cicco ("Gaymers"), Gigi Angelillo ; Massimiliano Bruno ("Angelo azzurro reloaded"), Giada Fradeani "; Andrea Bosca, Camilla Filippi, Alessandro Roja, Fabrizia Sacchi ; Primo Reggiani, Anna Foglietta, Gianni Garofalo ; Pietro Ragusa, Andrea Bosca, Caterina Guzzanti, Francesca Chillemi ., Chiara Francini ; Giorgio Colangeli, Alessia Barela, Mita Medici, Francesco Apolloni, Anna Teresa Eugeni

Soggetto

Secondo l'ordine di svolgimento narrativo: Finché morte non ci separi (pillola); Siempre (episodio); Manuel é a Mogadiscio (episodio); Maledetto Tag (episodio); The addiction (pillola); Jessica e Nicola (episodio); Questo é il problema (pillola); Indian dream (episodio); Default (episodio); Gaymers (episodio); Angelo azzurro reloaded (episodio); La rivincita (pillola); L'arte di arrangiarsi (pillola).

Valutazione Pastorale

Otto episodi di lunghezza un po' più consistente e cinque 'pillole' (molto brevi) compongono questo sguardo che, in tempo quasi reale, il cinema italiano getta su Facebook, il sociale network esploso da poco nel mondo, e anche da noi. L'urgenza di dire qualcosa in tempi rapidi obbliga a qualche fretta non sempre auspicabile. Dalle molte suggestioni offerte dalla cronaca si estrapolano soprattutto quei 'rapporti' che, nell'anomimato, cercano anime gemelle, incontri occasionali, avventure a sfondo erotico. Ma ci sono anche gli altri, quelli che si scambiano lunghi discorsi e finiscono per restare prigionieri della rete, come in una droga. I vari aspetti del fenomeno appaiono meglio alla fine, quando tutte le caselle vanno a comporre un piccolo mosaico di un mondo difficile da cogliere nelle molte sfumature. Va detto che alcuni episodi si segnalano per la capacità di cogliere toni di amarezza e di solitudine che arrivano alla fine dei 'contatti'. Molti tra i registi sono esordienti e sembrano dirigere con scioltezza. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come consigliabile e nell'insieme semplice.

Utilizzazione

Il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, e come possibilità di riflettere sul fenomeno in oggetto. Qualche attenzione é da tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film