FUSI DI TESTA 2 – WAYNESTOCK

Valutazione
Inconsistente, grossolanità
Tematica
Giovani, Il comico, Musica
Genere
Farsesco
Regia
Stephen Surjik
Durata
82'
Anno di uscita
1995
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
WAYNE'S WORLD II
Distribuzione
Artimm
Soggetto e Sceneggiatura
Mike Myers, Bonnie Turner, Terry Turner basato sui personaggi ideati da Mike Myers
Musiche
Carter Burwell
Montaggio
Malcolm Campbell

Sogg.: basato sui personaggi ideati da Mike Myers - Scenegg.: Mike Myers, Bonnie Turner, Terry Turner - Fotogr.(normale /a colori): Francis Kenny - Mus.: Carter Burwell - Montagg.: Malcolm Campbell - Dur.: 82' - Produz.: Lorne Michaels.

Interpreti e ruoli

Mike Myers (Wayne Campbell), Dana Carvey (Garth Algar), Christopher Walken (Bobby Cahn), Tia Carrere (Cassandra), Chris Farley (Milton), Ralph Brown (Del Preston), Kim Basinger (Money Hornée), James Hong, Rip Taylor, Steven Tyler, Joseph Perry, Brad Whitford, Thomas Hamilton, Joseph Kramer.

Soggetto

Wayne Campbell e Garth Algar, svitati conduttori di una televisione privata ad Aurora, Illinois, in seguito ad un sogno profetico in cui Wayne incontra la defunta rock-star Jim Morrison, decidono di metter su un mega show (tipo Woodstock) che si chiamerà, guarda caso, Waynestock. Li aiuta il mitico quanto svampito produttore britannico Del Preston, che i due vanno a trovare a Londra e che ha avuto lo stesso sogno profetico. Mentre il produttore Bobby Cahn cerca di portare la bella cantante Cassandra, la "donna" di Wayne, a Los Angeles, questa decide di rimanere accanto al fidanzato, cui presenta anche il padre, che dopo uno scontro marziale e demenziale coll'aspirante genero, dà la sua approvazione. Frattanto Garth è avvicinato in una lavanderia dalla bella Money Hornée che lo invita a cena contribuendo così al suo "svezzamento". A causa di Bobby, il giovane Wayne nel contempo diviene ossessivamente geloso di Cassandra, e giunge a spiarla e a fotografarla. Venutolo a sapere, costei lo abbandona e si reca a Los Angeles con Bobby dove partecipa ad uno show. Mentre Garth viene invitato da Money ad uccidere il marito, Wayne, disperato per l'imminente matrimonio di Cassandra decide di riconquistarla e, dopo aver sbagliato chiesa (ce ne sono due identiche), raggiunge lo scopo e riporta l'amata ad Aurora. Qui frattanto una folla enorme si è misteriosamente riunita per il concerto e rumoreggia in attesa. Mentre questa situazione turba Wayne e Garth giungono inaspettati gli "Aerosmith" che decretano il trionfo del mega show con il loro concerto.

Valutazione Pastorale

Farsaccia sgangherata, tipica di una comicità, un gergo verbale e gestuale, un modo di rapportarsi alla realtà che viene definito, con una punta di compiacimento dai suoi sostenitori, demenziale. Da tempo immemore nell'uomo esiste la tradizione della beffa, della burla, del piacere che una volta all'anno anche i severi romani consentivano, compresi anche pesanti sbeffeggiamenti dell'autorità costituita: invece, qui il film è un coacervo di zombie ridanciani e dementi che inanellano stupidaggini e grossolanità in continuazione, con una assidua citazione di film celebri, fatta con l'evidente intenzione di riciclare moduli di gradita comicità. Il risultato non è certamente divertente. (Anche il pubblico giovanile, di fronte a certi spettacoli, o meglio, non spettacoli, manifesta il non gradimento).

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film