IN VIAGGIO CON EVIE – Driving lessons

Valutazione
Accettabile, Problematico, dibattiti *
Tematica
Famiglia, Famiglia - genitori figli, Giovani, Matrimonio - coppia, Tematiche religiose
Genere
Commedia
Regia
Jeremy Brock
Durata
98'
Anno di uscita
2006
Nazionalità
Gran Bretagna
Titolo Originale
Driving lessons
Distribuzione
DNC entertainment
Musiche
Clive Carroll, John Renbourn
Montaggio
Trevor Waite

Orig.: Gran Bretagna (2005) - Sogg. e scenegg.: Jeremy Brock - Fotogr.(Normale/a colori): David Katznelson - Mus.: Clive Carroll, John Renbourn - Montagg.: Trevor Waite - Dur.: 98' - Produz.: Julia Chasman.

Interpreti e ruoli

Julie Walters (Evie), Rupert Grint (Ben), Laura Linney (Laura), Nicholas Farrell . (pastore Robert), Oliver Milburn (Peter), Michelle Duncan (Bryony), Jim Norton (Fincham), Tamsin Egerton (Sarah), Annabelle Apsion (Trendy), Rose Keegan (Emma), Chandra Ruegg . (Chandra)

Soggetto

In Inghilterra le noiose vacanze del 17enne Ben subiscono uno scossone nel momento in cui accetta di diventare l'assistente di Evie Walton, un'anziana attrice ormai ritiratasi dalle scene. Evie convince Ben ad accompagnarlo con l'auto ad assistere a performance teatrali all'aperto, e infine lo obbliga quasi ad arrivare al festival di Edimburgo, dove lei è attesa per una 'lettura'. Qui Ben conosce la coetanea Bryony e con lei vive il momento della sua 'prima volta'. Ora la vacanza rischia di diventare troppo eccessiva e Ben deve fare i conti con i genitori. Con il padre, un pastore anglicano, riesce infine a riconciliarsi. L'estate è finita. Ben andrà al college proprio a Edimburgo. Lui e Evie si salutano.

Valutazione Pastorale

Il tema è quello della crescita e del passaggio dall'adolescenza all'età matura. Accanto ad alcuni personaggi trattati in modo un po' convenzionale e volutamente caricaturale (la mamma di Ben è una isterica tutta presa dalla parrocchia) e all'inevitabile atteggiamento inglese derisorio della religione, resta centrale, e importante, la rappresentazione di una comunità chiusa, dalla quale si esce solo se si è accompagnati verso un orizzonte più ampio. Il percorso di maturazione di Ben coinvolge anche suo padre e l'anziana attrice: il ruolo dell'altro diventa decisivo, e può migliorare anche i rapporti all'interno della famiglia. Film dunque decismente propositivo che, dal punto di vista pastorale, é da valutare come accettabile, problematico e adatto per dibattiti. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e da proporre in occasioni mirate per avviare riflessioni sui molti argomenti trattati (la crescita, la famiglia,la religione...). Qualche attenzione é da tenere per i più piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film