ROLL BOUNCE

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Famiglia - genitori figli, Giovani, Musica
Genere
Commedia
Regia
Malcolm D. Lee
Durata
112'
Anno di uscita
2006
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Roll Bounce
Distribuzione
20th Century Fox Italia
Musiche
Stanley Clarke
Montaggio
George Bowers, Paul Millspaugh

Orig.: Stati Uniti (2005) - Sogg. e scenegg.: Norman Vance jr. - Fotogr.(Scope/a colori): James Michael Muro - Mus.: Stanley Clarke - Montagg.: George Bowers, Paul Millspaugh - Dur.: 112' - Produz.: Robert Teitel, George Tillman jr.

Interpreti e ruoli

Bow Wow (Xavier 'X'), Chi McBride (Curtis), Wesley Jonathan (Sweetness), Meagan Good (Naomi Phillips), Mike Epps (Baron), Charles Q. Murphy (Victor), Nick Cannon . (Bernard), Brandon T. Jackson (Junior), Kellita Smith (Vivian), Khleo Thomas (Mixed Mike)

Soggetto

Chicago, fine anni '70. Quando la discoteca Palisades Gardens viene chiusa, un gruppo di giovani, appassionati del pattinaggio a rotelle, é costretto a trasferirsi allo Sweetwater, locale esclusivo dove ben presto entrano in contrasto con altri coetanei di famiglie benestanti. La resa dei conti é affidata al Roller Jam Skate-Off, la più importante competizione annuale. Xavier, detto X, e i nuovi arrivati, ottengono la vittoria. E anche le situazioni personali di X e di suo padre trovano soluzione.

Valutazione Pastorale

Il ritratto della metropoli alla fine degli anni '70 tra centro e periferie, tra adolescenza e crisi degli adulti, è tutto sommato ben fatto e aderente. Buone le atmosfere, le musiche, ad essere sterotipata é la vicenda, tipica del resto della mitologia americana del "ce la possamo fare" o "siamo una squadra", e simili. Il film dunque procede in modo scorrevole e misurato e dunque dal punto di vista pastorale é da valutare come accettabile e del tutto semplice. UTILIZZAZIONE: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, e proposto come passatempo di non molte pretese.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film