SPEED 2 – SENZA LIMITI

Valutazione
Accettabile, semplice
Tematica
Film per ragazzi
Genere
Avventuroso
Regia
Jan De Bont
Durata
125'
Anno di uscita
1997
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
SPEDD 2: CRUISE CONTROL
Distribuzione
Twentieth Century Fox
Soggetto e Sceneggiatura
Randall Mc Cornick , Jeff Nathanson Jean De Bont, Ran
Musiche
Mark Mancina
Montaggio
Alan Cody

Sogg.: Jean De Bont, Ran-dall Mc Cornick - Scenegg.: Randall Mc Cornick , Jeff Nathanson - Fotogr.: (Scope/a colori) Jack N.Grenn - Mus.: Mark Mancina - Montagg.: Alan Cody - Dur.: 125' - Produz.: Steve Perry, Michael Peyser

Interpreti e ruoli

Sandra Bullock (Annie), Jason Patric (Alex), Willem Dafoe (Geiger), Temuera Morrison (Juliano), Brian Mc Cardie (Merced), Christine Firkins (Drew), Michael G.Hagerty (Harvey), Coleen Camp (Debby), Lois Chiles (Cleste), Francis Guinana, Tamia, Jerremy Hotz.

Soggetto

A Los Angeles, durante la prova pratica di guida, Annie confida all’esaminatore di aver lasciato il suo fidanzato Jack, spericolato poliziotto, e di aver iniziato una relazione con Alex, anche lui della polizia ma addetto a sorvegliare i ragazzini sulla spiaggia. Questo è ciò che lei crede. In realtà Alex fa parte di una squadra speciale ed è ora impegnato sopra una grossa motocicletta nell’inseguimento ad un malvivente su un camion. Per caso la macchina della scuola-guida capita sul posto dove si conclude l’inseguimen-to, e Annie capisce che anche questo poliziotto non è per niente tranquillo. Molto dispiaciuto, Alex spiega ad Annie di averle mentito per paura di per-derla, e subito le mostra due biglietti appena comprati per una favolosa cro-ciera nei Caraibi. Riconciliati, i due si imbarcano per passare una settimana di riposo. Ma anche stavolta non è possibile stare tranquilli. A bordo c’è anche Geiger, un terrorista che deve vendicarsi di un torto subito, e, appena in alto mare, tiene sotto minaccia l’intera nave. Nel panico generale che si scatena, Alex riesce ad organizzare una difesa e, con molta abilità, a riportare la nave dentro il porto (e dentro alcune abitazioni) prima che esploda. Geiger è sconfitto. La crociera non c’è stata, ma Alex chiede ugualmente ad Annie di sposarsi al più presto.

Valutazione Pastorale

il film è da inserire nel filone cosiddetto catastrofi-co, che vede, secondo un copione sempre uguale, un gruppo di persone tro-varsi a fronteggiare un situazione di pericolo imprevista con contorno di tan-ti rischi e la sensazione di non poterne mai uscire. All’interno del gruppo, e nel chiuso di un unico ambiente, si distinguono poi alcuni più coraggiosi che si incaricano di trascinare gli altri verso il traguardo. Così succede anche in questa occasione, e tutto è talmente lineare e prevedibile da dare al film un tono di assoluta semplicità. Dal punto di vista pastorale, la storia non propo-ne forzature nè visive nè verbali, il bene trionfa sul male: tutto scontato ma comunque da accettare positivamente. Utilizzazione: film da utilizzare in programmazione ordinaria e, per il suo andamento forse prevalentemente avventuroso, da proporre anche come occasione di storia semplice e coinvolgente per un pubblico di ragazzi.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film