STARSKY & HUTCH

Valutazione
Accettabile-riserve, grossolanità
Tematica
Il comico
Genere
Farsesco
Regia
Todd Philips
Durata
101'
Anno di uscita
2004
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Starsky & Hutch
Distribuzione
Buena Vista International Italia
Soggetto e Sceneggiatura
John O'Brien, Todd Philips & Scot Armstrong Stevie Long, John O'Brien basato sui personaggi creati da William Blinn
Musiche
Theodore Shapiro
Montaggio
Leslie Jones

Orig.: Stati Uniti (2004) - Sogg.: Stevie Long, John O'Brien basato sui personaggi creati da William Blinn - Scenegg.: John O'Brien, Todd Philips & Scot Armstrong - Fotogr.(Scope/a colori): Barry Peterson - Mus.: Theodore Shapiro - Montagg.: Leslie Jones - Dur.: 101' - Produz.: William Blinn, Stuart Cornfeld.

Interpreti e ruoli

Ben Stiller (David Starsky), Owen Wilson (Ken Hutchinson), Fred Williamson (cap. Doby), Juliette Lewis (Kitty), Vince Vaughan (Reese Feldman), Snoop Dogg (Huggy Bear), Chris Penn (Manetti), Amy Smart (Holly), Carmen Electra (Stacey)

Soggetto

Nell'immaginaria località di Bay City, California, nel 1975, i due poliziotti David Starsky e Ken Hutchinson sono chiamati dal loro capitano Doby a lavorare in coppia. Starsky é sempre nervoso e agitato, Hutchinson (detto Hutch) é più calmo e cerca di faticare il meno possibile. Sguinzagliati sulle tracce di Reese, un boss della droga in possesso di un nuovo tipo di cocaina senza sapore né odore, i due battono tutti gli ambienti della costa californiana, non escludendo di farsi aiutare da Huggy Bear, un informatore infiltrato nella malavita grazie al suo aspetto da 'poco di buono'. Dopo alcuni tentativi andati a vuoto, quando Reese sta per scappare sul proprio yacht, all'improvviso finisce la benzina. Qui arriva Huggy, affronta Reese e ha la meglio su di lui. Starsky e Hutch possono dire di avere concluso con successo l'operazione. Con grande soddisfazione, Starsky si vede restituire rimessa a nuovo la sua Ford Gran Torino. A riportargliela sono due 'vecchi colleghi'...

Valutazione Pastorale

I due 'vecchi colleghi' che chiudono la storia sono gli attori Paul Michael Glaser e David Soul: ossia gli interpreti di "Starsky & Hutch" nella fortunata serie televisiva andata in onda negli Stati Uniti dal 1975 al 1979. Questo remake riesce a sottrarsi alle insidie del confronto (che l'avrebbe visto perdente) scegliendo un approccio del tutto diverso. Se gli episodi del serial vivevano su ritmi serrati e stringati, tutti dediti all'azione poliziesca, qui l'occhio gettato sul passato fa scegliere una sorta di 'contaminazione' di generi: la dinamica delle indagini é spesso sovrastata dalla caricatura del filone stesso e degli anni Settanta in cui era collocato. La ricostruzione di ambienti, vestiti, oggetti serve a costruire un taglio ironico-comico, uno sguardo retrospettivo che cerca di fare andare d'accordo nostaglia, moda, sterotipi. Ne deriva un prodotto fin troppo 'americano' che non coinvolge più di tanto, anche se va sottolineata una certa capacità di riproporre certi messaggi positivi degli anni Settanta. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come accettabile, sia pure con riserve per le non poche grosolanità presenti, di situazioni e di linguaggio. UTILIZZAZIONE: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria con attenzione per la presenza di minori. Da recuperare nell'ambito del rapporto cinema/televisione. Attenzione per i minori é da tenere anche in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film