UN PAESE DIVERSO

Valutazione
Accettabile, realistico
Tematica
Politica-Società
Genere
Documentario
Regia
Silvio Soldini
Durata
57'
Anno di uscita
2008
Nazionalità
Italia
Distribuzione
Indipendenti Regionali
Musiche
brani vari, brano finale di Giovanni Venosta
Montaggio
Carlotta Cristiani

Orig.: Italia (2008) - Sogg. e scenegg.: Silvio Soldini, Giorgio Garini - Fotogr.(Panoramica/a colori): Giuseppe Baresi - Mus.: brani vari, brano finale di Giovanni Venosta - Montagg.: Carlotta Cristiani - Dur.: 57' - Produz.: Enzo Porcelli per ACHAB Film, Coop.

Soggetto

In giro per l'Italia, interviste a dirigenti, responsabili operativi, soci delle varie Coop. All'interno di questo importante marchio nel settore della grande distribuzione, si svolgono altre attività. Isora e Chiara portano la spesa a casa di chi non può muoversi; Gianluca lavora sui terreni confiscati alla mafia; Donatella accetta di assumersi nuove responsabilità; alcune suore ricordano di aver potuto aprire in India una fabbrica per ragazze abbandonate grazie all'aiuto anche della Coop.

Valutazione Pastorale

Si tratta di un lavoro su commissione tendente a dare visibilità all'attività, sfaccettata e spesso nascosta, svolto dalla Coop nelle sue varie diramazioni. Soldini e il suo coautore Garini si muovono tra luoghi molto diversi (dal nord al sud dell'Italia) con discrezione e rispetto, senza mai intervenire direttamente. Il diario di un'attività ampia, con grande tradizione alle spalle e proiettata nel futuro grazie alla presenza di valori etici e di obiettivi solidali comuni a tutti é scorrevole, serio, concreto. Ne emerge un prodotto solo un po' autocelebrativo ma ugualmente valido. Dal punto di vista pastorale, é da valutare come accettabile, e nell'insieme realistico.

Utilizzazione

Il lavoro si indirizza per occasioni molto mirate, magari nell'ambito di rassegne dedicate ad aspetti della nostra vita quotidiana.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film - SerieTV