UNDERWORLD: LA RIBELLIONE DEI LYCANS

Valutazione
Futile, violento
Tematica
Avventura, Violenza
Genere
Fantastico
Regia
Patrick Tatopoulos
Durata
93'
Anno di uscita
2009
Nazionalità
Stati Uniti
Titolo Originale
Underworld : Rise of the Lycans
Distribuzione
Sony Pictures Releasing Italia
Soggetto e Sceneggiatura
Danny McBride, Dirk Blackman, Howard McCain Len Viseman, Danny McBride, Robert Orr ispirato ai personaggi creati da Kevin Grevioux
Musiche
Paul Haslinger
Montaggio
Peter Amundson, Eric Potter

Orig.: Stati Uniti (2009) - Sogg.: Len Viseman, Danny McBride, Robert Orr ispirato ai personaggi creati da Kevin Grevioux - Scenegg.: Danny McBride, Dirk Blackman, Howard McCain - Fotogr.(Scope/a colori): Ross Emery - Mus.: Paul Haslinger - Montagg.: Peter Amundson, Eric Potter - Dur.: 93' - Produz.: Gary Lucchesi, Tom Rosenberg, Skip Williamson, Richard Wright.

Interpreti e ruoli

Michael Sheen (Lucian), Rhona Mitra (Sonja), Bill Nighy (Viktor), Craig Parker (Sabas), Steven Mackintosh (Andreas Tanis), Tania Nolan (Luka), Kevin Grevioux . (Raze)

Soggetto

La secolare lotta tra i vampiri aristocratici guidati da Viktor e i Lycans con a capo il licantropo Lucian riprende con rinnovato vigore. Al centro ora c'é Sonja, figlia di Viktor ma di cui si innamora, ricambiato, proprio Lucian. Sonja aiuta Lucian a scappare dalla prigione in cui lo aveva rinchiuso Viktor. Viene allora fatta liquefare con la luce del giorno, ma Lucian non riesce a chiudere la contesa. E altri scontri attendono i nemici.

Valutazione Pastorale

Nelle intenzioni, dovrebbe trattarsi del 'prequel' rispetto a ciò che si è già visto nei titoli precedenti. Ma é una distinzione che va lasciata agli 'appassionati'. Per gli altri, si può dire che il racconto è costruito con una certa perizia, pregevole anche nell'ambientazione tutta claustrofobica. Certo l'interesse per seguire la storia ben presto diminuisce, e così anche il coinvolgimento. Resta un prodotto di 'genere', dignitoso ma poco incisivo. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come futile e violento, quanto a immagini relative alla vicenda trattata.

Utilizzazione

Il film, come detto sopra, può essere utilizzato in programmazione ordinaria per un pubblico già a conoscenza del tipo di argomenti. Qualche attenzione é da tenere per minori e piccoli sia in sala sia in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Le altre valutazioni

Sfoglia l'archivo
Ricerca un film
Ricerca Film